Mister No: un tentativo di cronologia

1964 e oltre

1964| Nel n.357 (L’uomo del futuro) conosce Kenneth Richardson, il nuovo uomo sacro degli indios Taulipang.

1969| In dicembre Mister No torna a Manaus dopo un soggiorno di un anno e mezzo in Australia per trovare la sua città completamente stravolta dall’applicazione della zona franca nel n.364 (Qualcosa è cambiato).

1970| Alcune drammatiche esperienze tra cui l’eliminazione da parte dei tagliatori di legna di un foco guerrigliero composto da ingenui ragazzi in n.366 (Il fuoco e il sangue) e l’assassinio di Celina Camargo, difensore dei raccoglitori di gomma e compagna di Esse-Esse, vittima di giochi di potere nel n.373 (Empate) inizia a far meditare Mister No sull’opportunità di abbandonare Manaus…

1971: Mister No lascia Manaus
disegni di Roberto Diso, da Mister No n.379
(c) 2006 Sergio Bonelli Editore

1971| … decisione presa definitivamente nel mese dicembre quando il pilota nordamericano si stabilisce nella sonnolenta cittadina di Rurrenabaque in Bolivia nel n.379 (Una nuova vita).

1982| Ritroviamo Mister No in Guatemala come proprietario della “Jerome Drake- South and Central America Airlines- Aviolineas de Sur y Centro America”, con officina principale a Manaus in Brasile, nell’avventura di Martin Mystère nei n.2-3 (La vendetta di Ra) in cui accompagna il Detective dell’Impossibile a Belmopan in Belize.

1983| In n.7-9 (L’uomo che scoprì l’Europa) di Martin Mystère veniamo a sapere come Mister No ha potuto metter su la sua compagnia aerea, scarrozzando per mezzo Sudamerica il miliardario Henry De Leon alla ricerca della fonte della giovinezza.

1985| Martin Mystère nei n.40-42 (La reincarnazione di Annabel Lee), nuovamente a Guatemala City, si fa riaccompagnare in Belize da Mister No, con un Cessna della Drake Airlines.

1987| Martin Mystère nei n.66-67 (Il presagio) si trova in Brasile per filmare la condizione degli indios dell’Amazzonia, e sfugge all’attacco degli sgherri del Funai grazie alle lezioni di volo ricevute da Mister No, come raccontato nello Speciale 8 (Fuga da Skynet).

1993| Dopo 11 anni dal loro primo incontro Mister No e Martin Mystère vivono un’avventura insieme nello Speciale 8 (Fuga da Skynet) affrontando dei misteriosi esseri di origine aliena.

1993: un anziano Mister No con Martin Mystère, Diana e Java. Disegni di Stefano e Domenico Di Vitto, da Mister No Speciale 8
(c) 1993 Sergio Bonelli Editore

1997|  Dylan Dog 133-134 (Ananga!), Mister No, descritto come un vecchio ubriacone rincitrullito e non attendibile, racconta a Martin Mystère una sua avventura analoga vissuta negli anni ’50 nei n.90-92 (Ananga) per aiutare l’Indagatore dell’Incubo.

1999| Mister No festeggia il capodanno del 2000 a Manaus insieme al figlio del suo commilitone Phil Mulligan rievocando il suo primo arrivo a Manaus nel 1951 nel n.295 (L’ultima frontiera).

2000| Nei n.219-220 (Il regno delle Amazzoni) di Martin Mystére, Mister No aiuta il Detective dell’Impossibile a fronteggiare la cospirazione del gruppo di fanatiche femministe Figlie di Freya, guidate dall’ex attrice Sylvia Van Nooten, da lui già conosciuta negli anni ’50, e ritrovando l’agente della Cia William Strayhorn, che aveva guidato nella giungla guatemalteca nel 1980.

2003| Martin Mystère, nel n. 260 (Il destino di Annabel Lee), si fa riaccompagnare in Belize da Mister No per chiudere il cerchio con la maledizione di Annabel Lee iniziata diciotto anni prima.

Massimo Cappelli

Fumetti, fumetti, fumetti... mai fatto altro che leggere fumetti!

In base ad una direttiva europea ed alle indicazioni del garante privacy, è necessario il consenso prima di conservare cookie nel browser. Continuando a navigare in questo sito si acconsente ad usare cookie anche di terze parti. Se pensate che questa informativa sia inutile, beh, questa è una sensazione abbastanza comune... ma è un obbligo di legge lo stesso. Scusate per il disturbo. Per ulteriori informazioni cliccate qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi